Coro

Coro SporeIl Coro Spore spunta dal sottobosco bolognese nell’ottobre del 2009, e da allora emette suoni nell’atmosfera in maniera sistematica ed inesorabile. Lo studio della musica corale, nello spazio e nel tempo, ha permesso al Coro Spore di divenire musicalmente agile, in grado di esprimere una grande varietà timbrica e capace di scivolare rapidamente dai mottetti rinascimentali ai canti di lavoro e di montagna.

L’obiettivo del Coro Spore è trasformare la musica in una sorta di seme che, una volta piantato nell’anima degli ascoltatori, possa contagiarli con un sincero amore per la Regina delle Arti.

Nel 2010 è fra i gruppi fondativi dell’Associazione Culturale “Vuoti a Rendere” – Associazione di Promozione Sociale. Il 16 aprile 2013 il Governo della Repubblica di Polonia ha decorato il Coro Spore con la prestigiosa Medaglia “Pro Memoria”, per essersi distinto nella commemorazione dei combattenti polacchi che hanno contribuito alla Liberazione d’Italia.